Rissa in un lido balneare a Marina di Camerota, 25enne in ospedale

Notte movimentata tra sabato e domenica a Marina di Camerota.

Dopo lo spettacolo pirotecnico in onore di San Domenico, patrono del paese, in un lido balneare su Viale Pietro Troccoli, in zona porto, intorno all’1.30, è scoppiata una rissa. Secondo una prima ricostruzione, a scatenare la lite è stato l’arrivo di due ragazzi, poco più che ventenni entrambi di Afragola, in provincia di Napoli.

Entrambi, già un po’ alticci, si sono avvicinati al bancone del bar ed hanno rubato due bottiglie di superalcolici. Scoperti dal personale del locale, sono stati avvicinati dagli uomini della sicurezza che hanno invitato i due ragazzi di Afragola ad allontanarsi dal lido ma la situazione è degenerata ed è scoppiata la rissa con pugni, calci e spintoni.

Ad avere la peggio uno dei due ragazzi di Afragola, di 25 anni, che ha riportato la frattura del setto nasale, ematomi all’addome e agli occhi. È stato ricoverato all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

L’altro ragazzo coinvolto nella rissa è stato portato invece in caserma dove è stato interrogato dai carabinieri. È stato anche trovato in possesso di droga quindi segnalato alla Prefettura di Salerno.

Lascia un Commento