Rissa tra immigrati a Sanza, arrestato un 17enne per tentato omicidio

Un diverbio per una partita di calcio in tv. Poi la reazione di uno dei due giovani, un 17enne originario del Mali, che con una bottiglia ha colpito violentemente un coetaneo provocandogli una ferita al collo.

Un gravissimo episodio verificatosi sabato scorso, 21 gennaio, presso l’Hotel “Il gabbiano” di Sanza, dove sono attualmente ospitati circa 60 giovani immigrati provenienti dall’area sub-sahariana ed ospiti della Caritas di Teggiano Policastro.

Sul posto l’intervento dei sanitari del 118 che hanno soccorso il giovane, poi ricoverato al Luigi Curto di Polla. Nel mentre i carabinieri della stazione di Sanza hanno provveduto ad arrestare il 17enne che sarà giudicato oggi con rito direttissimo dal Tribunale di Lagonegro.

L’accusa è di tentato omicidio.

Lascia un Commento