Rissa fra tifosi della Paganese ad ottobre, arrivano 9 Daspo

Nove persone appartenenti alla tifoseria della Paganese, in Lega Pro, sono state raggiunte dal Daspo, divieto di assistere alle manifestazioni sportive. I provvedimenti sono scaturiti dalle indagini dei carabinieri di Pagani dopo gli scontri avvenuti all’interno della stessa tifoseria lo scorso ottobre, durante e al termine della partita tra Paganese e Monopoli, finita con la vittoria degli ospiti per 1 a 0.

I nove tifosi sono stati anche denunciati per rissa. Il tutto è scaturito da una diversa visione e approccio verso la società di Pagani per come era l’andamento della squadra che attualmente è penultima in classifica.

Futili motivi, quindi, legati all’opportunità o meno di contestare la squadra. La discussione, con le prime aggressioni registrate sugli spalti, sarebbero poi continuate anche all’esterno dello stadio “Marcello Torre”. Due dei nove denunciati in passato erano stati già colpiti da Daspo. Le durate sono di due anni circa per ognuno di loro.

Lascia un Commento