Ripresa calcetto e sport di contatto, c’è il no del Comitato tecnico scientifico

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il Comitato tecnico scientifico nazionale boccia un possibile ritorno a breve del calcetto e degli sport di contatto a livello amatoriale e dilettantistico.

Per il pericolo di focolai, secondo gli esperti, “vanno ancora rispettate le prescrizioni del distanziamento e della protezione individuale”.

 

E’ invece contrario il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, secondo cui “riprendere le attività dei centri sportivi, con le garanzie assicurate dal documento delle Regioni, aumenterebbe la sicurezza per tutti”.  Spadafora resta dunque in attesa dell’assenso del ministro della Salute Speranza. Il titolare della Salute dovrà però tenere conto del parere dei professori del Cts, che ricordano “il rischio di ripresa della trasmissione virale in cluster determinati da aggregazioni”, “in considerazione – affermano – dell’attuale situazione epidemiologica nazionale”.

Intanto il capo della Polizia Franco Gabrielli conferma che “le mafie potrebbero cannibalizzare i settori in crisi dopo il Covid e insinuarsi nell’economia legale. In particolare la ‘ndrangheta nella fase post Covid “punta a entrare nelle società che gestiscono la produzione di vaccini e farmaci per curare le malattie: alcuni valgono più dell’oro”. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp