Ripensare l’attuale Servizio Sanitario Pubblico, le risposte di Enrico Coscioni alla Cgil

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

L’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus ha messo in evidenza anche i limiti dell’attuale Servizio Sanitario Pubblico che va ripensato realizzando una più avanzata medicina territoriale con particolare attenzione alle aree interne della provincia salernitana.

E’ questo il punto di vista della Cgil che ha organizzato un momento di confronto questa mattina a Mercato San Severino anche per esporre idee e proposte per la riorganizzazione della Rete Assistenziale.

 

A dare delle risposte il dott. Enrico Coscioni, delegato del Presidente De Luca per il Settore Sanitario, che si è soffermato soprattutto sulle risposte nella riorganizzazione covid e post covid
Coscioni su incontro sanità

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento