Ripartire dopo l’emergenza, per Legambiente Agropoli è necessario puntare su mobilità alternativa

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La ripresa economica e sociale del Cilento passa attraverso elementi imprescindibili come turismo slow, mobilità sostenibile, economia circolare, qualità dei servizi e smart working.

Lo sostiene il circolo Legambiente “Stella Maris” di Agropoli, secondo cui è necessario ripensare la mobilità in città, in quanto, per proteggersi dal virus il rischio è che i cittadini utilizzino molto di più l’automobile, aumentando ancora di più i problemi di congestione stradale e di inquinamento.

 

Pertanto, è necessario un progetto di mobilità alternativa con auto elettriche, bici, e-bike, scooter elettrici e monopattini, anche attraverso accordi con le imprese per avere costi molto più contenuti.

Abbiamo raccolto il punto di vista del presidente di Legambiente Agropoli, Mario Salsano

Ascolta
Salsano

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp