RIFIUTI – Regioni pronte a smaltire 600 tonnellate al giorno

Le Regioni hanno accolto la richiesta del governo Berlusconi di aiutare la Campania nello smaltimento dei rifiuti che hanno invaso le strade di Napoli e provincia. Si sono impegnate ad accogliere 600 tonnellate al giorno, per 3 mesi. Come e in quali quantità ciascuna dovrà farlo, verrà deciso in un tavolo tecnico, ha precisato il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto. Ma, nonostante l’unanimità di cui hanno parlato sia Fitto che il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, qualcuno si è defilato. Il Veneto, guidato dal presidente Luca Zaia, ha riconfermato la propria indisponibilità, ad accogliere i rifiuti della Campania perché alle prese con i problemi dell’alluvione. Sul decreto varato dal governo Caldoro ha detto che sostanzialmente soddisfa le necessità e sblocca i fondi che permettono alla Campania di coprire i costi per lo smaltimento in altre Regioni dei rifiuti.

Lascia un Commento