Rifiuti punto e a capo. A Salerno guerra agli incivili

La raccolta differenziata va potenziata e modificata. E' l'imperativo dell'amministrazione comunale di Salerno dopo il crollo nei numeri della percentuale di rifiuti differenziati, dati resi noti nell'ultimo dossier Legambiente sui comuni ricicloni. 

Da Palazzo di Città si stanno studiando già le nuove mosse per incentivare i cittadini a fare meglio e di più. Resta ancora il problema dell'inciviltà di qualcuno che trasforma in discariche a cielo aperto le campane per il vetro o chi lascia la spazzatura per strada anche nelle zone del centro. 

Una corsa contro il tempo per Luci d'Artista ma non solo. "Salerno la vivono i salernitani 365 giorni l'anno" così l'assessore all'ambiente del comune, Angelo Caramanno. 

Riascolta l'intervista di Monica di Mauro 

rifiuti, lotta agli incivili a Salerno, il parere di Angelo Caramanno

Lascia un Commento