Rifiuti e proteste a Vallo della Lucania, parla l’ ex direttore Yele

Proteste oggi anche a Vallo della Lucania dei lavoratori del Corisa4, Consorzio per la raccolta dei rifiuti, che al pari degli altri enti presenti in provincia di Salerno è in liquidazione e sarà chiuso per il passaggio della gestione all’Ambito Territoriale Ottimale.

I lavoratori cilentani sono preoccupati per il loro futuro ma soprattutto chiedono il pagamento di diverse mensilità arretrate.

Un lavoratore intervenuto a Radio Alfa ha detto che vanta ben 30mila euro di arretrati e non riesce a pagare l’affitto di casa da 10 mesi.

A Vallo abbiamo incontrato, grazie alla nostra Carmela Santi, Vincenzo Chiera, ex direttore della Yele, società del Consorzio, che ci ha fornito una importante testimonianza.

Riascolta l’intervista di Carmela Santi

Vincenzo Chiera esperto gestione rifiuti

Lascia un Commento