Rifiuti, preoccupazione per lo stop del termovalorizzatore di Acerra. Le proposte di Legambiente

C’è forte preoccupazione tra i sindaci campani per le possibili ripercussioni per lo stop del termovalorizzatore dei rifiuti di Acerra dal 30 agosto e per 40 giorni.

Per evitare il mancato smaltimento di tonnellate di spazzatura, Legambiente invita a non conferire con l’obiettivo della riduzione della produzione di rifiuti indifferenziati

Ne abbiamo parlato con Michele Buonomo di Legambiente

Buonomo

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento