Rifiuti, Pagani decide di uscire dal Consorzio di Bacino. Intervista al sindaco Bottone (AUDIO)

E’ complessa e complicata la situazione dei Consorzi di Bacino per la gestione della raccolta dei rifiuti in provincia di Salerno, che sono commissariati e dovranno essere sciolti. Sono anche quotidiane le proteste dei dipendenti che in molti casi non vengono pagati regolarmente e il loro destino lavorativo è molto incerto. Di ieri la drammatica protesta di un lavoratore a Salerno che ha minacciato di buttarsi nel vuoto dal balcone del terzo piano degli uffici del Consorzio tenendo fra le braccia il figlioletto di appena 40 giorni.

Intanto ci sono comuni salernitano che da diverso tempo hanno deciso di uscire dal Consorzio. Quello di Pagani già ha deciso di farlo approvando in Consiglio Comunale un apposito atto, come ci spiega il sindaco Salvatore Bottone al microfono di Tiziana Zurro

 

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Salvatore Bottone

Lascia un Commento