Rifiuti, l’ex Stir resterà chiuso per 20 giorni. Si prospetta l’emergenza nella raccolta della spazzatura

Resterà chiuso per almeno 20 giorni l’impianto ex stir di Battipaglia.I rifiuti conferiti sarebbero il doppio dei consentiti, come accertato da Noe e Arpac da diversi mesi.

Il problema si è acuito negli ultimi giorni a causa del guasto ad una linea, la quarta, del Termovalorizzatore di Acerra verso il quale, tra l’altro, la Ecoambiente, società provinciale che gestisce l’ex stir, è anche debitrice (si parla di 30 milioni n.d.r)

Ma c’è di più, da oltre un anno il Termovalorizzatore di Acerra raccoglie meno ecoballe e di conseguenza la spazzatura finisce per accumularsi nel sito di Battipaglia che risulta spesso saturo.  A quanto pare, ci vorrà almeno un mese per smaltire i rifiuti inceneriti

Lascia un Commento