Rifiuti e roghi, ministro Ambiente avvia il dossier “Battipaglia-Piana del Sele”

Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha deciso di avviare il dossier “Battipaglia-Piana del Sele”. Lo ha deciso ieri al termine di un lungo incontro al Ministero tra i parlamentari dei 5 Stelle della provincia di Salerno, Comitati e associazioni di cittadini e lo stesso ministro Costa alla luce di quello che è successo con il vasto incendio nell’area industriale di Battipaglia ed anche le fiamme che hanno interessato anche se non direttamente l’isola ecologica di Sala Consilina. 

Numerosi i punti all’ordine del giorno, tra cui quelli della relazione curata da comitati e associazioni cittadine di Battipaglia presenti che hanno evidenziato le tante criticità. Nel corso dell’incontro è risultata la necessità di acquisire ufficialmente il numero degli impianti di smaltimento rifiuti presenti sul territorio e della loro completa regolarità.

La richiesta, già inoltrata da tempo dai gruppi ambientalisti sia al comune di Battipaglia che alla regione Campania, non ha ancora avuto alcuna risposta ufficiale.

I senatori Felicia Gaudiano e Francesco Castiello, ed i deputati Nicola Acunzo, Anna Bilotti, Cosimo Adelizzi, Nicola Provenza e il Consigliere regionale Michele Cammarano riferiscono della completa disponibilità del Ministro che ha anche annunciato ufficialmente la sua prossima presenza a Battipaglia per il 24 agosto per verificare la situazione

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento