RIFIUTI – Caldoro: ‘I viaggi all’estero non sono motivo di orgoglio’

La Campania deve chiedere scusa ai Paesi esteri che ricevono i rifiuti campani. A dirlo è il governatore della regione Stefano Caldoro, che oggi ha risposto in diretta alle domande dei cittadini nel corso della trasmissione Regione punto web, in riferimento al trasferimento all’estero di rifiuti via nave. “Non può essere elemento d’orgoglio e può essere una cosa transitoria – ha sottolineato Caldoro – perché è una procedura costosa e i nostri cittadini pagano di più”. Caldoro ha ricordato che per il passato, anche Bertolaso ha portato i rifiuti in Germania sui treni e se oggi si ricorre al trasferimento fuori dall’Italia è perché c’é la necessità di superare la fase di emergenza e uno degli strumenti è trovare impianti che accolgano i nostri rifiuti.

Lascia un Commento