Rifiuti. Bonavitacola: “Chiudere il ciclo in Campania entro il 2023

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Nel settore dei rifiuti “stiamo lavorando molto per arrivare a un obiettivo: chiudere il ciclo in Campania entro dicembre 2023. Vuol dire che i rifiuti non devono andare in altre parti d’Italia o d’Europa”.

 

Così il vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, secondo il quale “occorre elevare la raccolta differenziata soprattutto nei comuni dove siamo più in ritardo, e dobbiamo anche rendere più intelligenti gli impianti che oggi si limitano alla tritovagliatura, ovvero alla separazione umido – secco. Un programma ambizioso perché questi impianti possano fare anche attività di separazione e recupero e quindi diminuire la quota che poi va inevitabilmente al termovalorizzatore di Acerra.

Questo significa chiudere il ciclo” ha spiegato Bonavitacola “L’ultimo tassello e’ il trattamento di quell’umido che deriva dalla tritovagliatura, cioè dalla separazione banale dell’ indifferenziato. La biostabilizzazione consente a questo tipo di umido di diventare terriccio utilizzabile per la ricomposizione delle discariche e cave abbandonate”.  

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento