RIFIUTI – Attesi 2 o 3 nulla osta per il trasferimento in altre regioni

Potrebbero arrivare nella giornata di domani i primi nulla osta, da due o tre regioni, per accogliere i rifiuti della Campania e consentire così di far respirare la città di Napoli. Lo ha annunciato, al termine dell’audizione alla Camera in commissione Ambiente, il governatore della Regione, Stefano Caldoro, ricordando che dalle società provinciali campane sono state individuate otto Regioni, (Sicilia, Puglia, Marche, Toscana, Emilia-Romagna, Liguria Lombardia e Trentino Alto Adige) con cui stringere accordi. Ma potrebbe arrivare, ha aggiunto Caldoro, anche la disponibilità di altre due Regioni che hanno però impianti da adattare.

Lascia un Commento