RIFIUTI – Ancora in attesa di risposte dalle Regioni

La Regione Campania è ancora in attesa di una risposta da 14 Regioni italiane in merito alla richiesta del nulla osta per il trasferimento dei rifiuti. Il governatore Stefano Caldoro, ieri a Roma per la Conferenza straordinaria dei presidenti, ha sollecitato i suoi colleghi per ottenere il nulla osta in tempi brevi, nonostante il tema dei rifiuti non fosse all’ordine del giorno. Il nodo per la risoluzione del problema rifiuti in tempi brevi resta ancora l’accordo che, in base al decreto approvato la scorsa settimana dal Consiglio dei ministri, deve essere stretto tra Caldoro e i singoli presidenti delle altre Regioni. Una procedura che richiede tempo che, però, Napoli non ha. Gli impianti, infatti, si avviano a saturazione e dopo le riduzioni di questa settimana, le giacenze di spazzatura sono aumentate. La via della modifica del decreto, attraverso emendamenti che possano consentire di superare gli accordi Regione-Regione, appare abbastanza lunga anche perché la discussione in Parlamento è calendarizzata per la fine di luglio. La soluzione auspicabile sarebbe quella di intervenire sulle richiesta del nulla osta.

Lascia un Commento