Richieste esenzione ticket sanitario, ad Ottati al via servizio di raccolta per evitare lunghe file

Disagi per i cittadini, soprattutto per gi anziani, costretti a lunghe attese per il rinnovo dei ticket sanitari. Lo testimonia la rabbia di una signora in fila al distretto sanitario di Vallo della Lucania che abbiamo intervistato.

Tanti i disagi per le persone anziane, ma anche per le persone portatrici di handicap, costretti ad affollare i distretti sanitari per avere l’esenzione. Proprio per evitare questi disagi l’amministrazione di Ottati ha deciso di attivare un servizio di raccolta e trasmissione delle richieste di esenzione “ticket sanitario”.

Per evitare gli spostamenti da Ottati a Roccadaspide, che spesso provocano disagi per i lunghi tragitti, le strade impercorribili, ma anche per le difficoltà proprie delle persone anziane o con particolari esigenze, il comune retto da Eduardo Doddato ha deciso di dare un aiuto concreto. Così gli interessati potranno rivolgersi al Responsabile dell’Area Amministrativa del Comune, Raffaele Fasano, che si occuperà di precompilare e consegnare tutta la documentazione necessaria al distretto sanitario di Roccadaspide, per l’emissione del Certificato di Esenzione che il comune ritirerà e consegnerà direttamente a casa dei richiedenti.

 

Noi ne abbiamo parlato con il sindaco di Ottati, Eduardo Doddato

Riascolta QUI

Doddato su ticket sanitari

Lascia un Commento