Ricettazione e maltrattamento di animali prelevati anche dal Salernitano, nei guai autotrasportatore

Guai per un autotrasportatore 50enne che ieri è stato fermato dai Carabinieri-Forestali mentre con un autocarro trasportava una 40ina di ovini e caprini che aveva prelevato da due allevamenti della provincia di Salerno e da un allevamento irpino.

L’uomo, di Gesualdo, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di ricettazione e maltrattamento di animali. I militari hanno accertato che gli animali destinati ad un macello di Sperone erano in condizioni non compatibili con la loro natura nonché causa di gravi sofferenze, anche in forma di lesioni, sia per l’eccessiva densità di carico sia per il tempo di permanenza sul mezzo di trasporto.

Oltre alla denuncia penale è stato sanzionato per un importo di 5mila euro. Gli animali sono stati sequestrati.

Lascia un Commento