Riapre la Grotta della Cala a Marina di Camerota, ecco tutto quello che c’è da sapere!

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

E' stato riaperto ieri pomeriggio il sito Preistorico della Grotta della Cala a Marina di Camerota che raccoglie al suo interno diverse testimonianze della presenza dell'uomo di Neanderthal e di uomini più moderni che si sono succeduti tra 30.000 e 10.000 anni fa.

All'interno della Grotta sono stati ritrovati anche vari strumenti in pietra come grattatoi e punte a dorso, resti faunistici, conchiglie marine, manufatti in osso e focolari risalenti a quasi 30mila anni fa.

L’allestimento museale nella Grotta della Cala di Marina di Camerota rientra nel progetto “Dal Paleolitico al Medioevo, viaggio nel Cilento tra mari e monti” realizzato dal Comune di Camerota con quelli di Casaletto Spartano, Morigerati, Piaggine, Rofrano e Tortorella con l’obiettivo di rafforzare il rapporto tra fascia costiera e l'entroterra per valorizzare il ricco patrimonio storico-culturale del tratto di costa di Marina di Camerota e delle aree interne.

 

A curare il progetto di recupero e riqualificazione della Grotta della Cala è Biagina Pizzolante, direttrice dei lavori, incontrata per noi da Carmela Santi.

Riascolta l'intervista QUI

Biagina Pizzolante su Grotta Cala di Camerota

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp