Riapre il Museo Archeologico a Buccino, ecco cosa custodisce

A Buccino è stato riaperto al pubblico ieri pomeriggio, dopo circa un anno per i lavori di efficientamento energetico, il Museo Archeologico Nazionale dell’Antica Volcei intitolato al grande studioso "Marcello Gigante".

Tra i presenti all'evento,  la soprintendente Adele Campanelli,  la senatrice Angelica Saggese,  l’assessore regionale al turismo Corrado Matera, il sottosegretario del ministero dei Beni culturali Antimo Cesaro. 

Una storia importante quella della cittadina dell’antica Volcei, nata intorno al IV secolo a.C. e scoperta grazie al sisma del 1980 che portò alla luce i tesori sepolti sotto i ciottoli delle case gentilizie delle famiglie di Buccino.

Pezzi e reperti storici che oggi, è possibile ammirare nel museo archeologico nazionale che occupa una superficie di circa 1700mq di esposizione dislocata su 4 livelli.

Mariateresa Conte ha intervistato per noi, il funzionario della Soprintendenza per i Beni archeologici, la dottoressa Anna Di Santo che ha seguito e sta seguendo tutti i lavori di scavi e catalogazione dei reperti nel parco archeologico urbano dell'antica Volcei e nel museo. 

 

Riascoltala QUI

Intervista Di Santo su Museo Buccino

Lascia un Commento