Residence abusivo a Capaccio Paestum, disposto lo sgombero

Un residence abusivo è stato scoperto alla Linora di Capaccio Paestum.

Il Comune ha disposto lo sgombero di ospiti e turisti e l’immediata cessazione dell’attività. I titolari del residence esercitavano illegalmente l’attività extralberghiera senza averlo comunicato.

Fittavano camere e appartamenti in maniera abusiva all’interno di uno stabile gestito dall’amministratore delegato della società, un 45enne residente a Battipaglia.

Lascia un Commento