Relitto di una nave della Prima Guerra Mondiale nei fondali di Casal Velino, intervista al sub

Dopo tre anni di ricerche, il relitto di una nave inglese della Prima Guerra Mondiale, individuato nei fondali di Casal Velino, è stato esplorato dal team Giò Sub, impegnato in un’immersione di ben 6 ore fino a 170 metri di profondità.

Inizialmente si era pensato che il relitto fosse un cargo militare americano della Seconda Guerra Mondiale che nel 1943 aveva attraversato il tratto di mare tra Acciaroli e Palinuro.

Oggi invece, grazie alle ultime testimonianze raccolte, si è capito che si tratta di un piroscafo britannico affondato dai tedeschi nella Prima Guerra Mondiale. La nave venne costruita nel 1914 ma nel maggio 1917, di ritorno da Calcutta e diretta in Inghilterra, con a bordo un carico merci, venne affondata a colpi di siluri da un sottomarino tedesco.

Tre persone a bordo furono fatte prigioniere mentre altri cinque, tra cui quattro passeggeri e un sotto-ufficiale di macchina, persero la vita.

Tra gli esploratori del relitto anche il sub Andrea Bada

Ascolta
Andrea Bada

Lascia un Commento