Reinserimento sociale dei giovani, protocollo Unisa con Tribunale Minorenni di Napoli

L’Università di Salerno, il Tribunale per i Minorenni di Napoli e il Centro Giustizia Minorile della Campania ieri hanno firmato la Convenzione dedicata al recupero sociale giovanile.

Con l’accordo si attiva un rapporto organico di collaborazione allo scopo di sviluppare un legame tra i Dipartimenti dell’Università, i Tribunali competenti, le imprese e il territorio, tale da promuovere un percorso di formazione e reintegrazione sociale dedicato ai minorenni e ai giovani adulti dell’area penale esterna.

A sottoscrivere l’accordo presso la sede del Tribunale per i Minorenni di Napoli ieri per l’Ateneo di Salerno il rettore Aurelio Tommasetti.

L’accordo, di durata biennale rinnovabile, intende promuovere l’inclusione, la formazione e l’orientamento dei giovani che abbiano commesso un reato.

Ospite a Radio Alfa il Rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti

Riascolta

Rettore Tommasetti su Convenzione con Tribunale minorenni

Lascia un Commento