Regione Campania: entro il due luglio la mozione contro Vetrella

Ancora una prova di resistenza per la maggioranza in Consiglio regionale a supporto del Presidente Stefano Caldoro. Entro il prossimo 2 luglio infatti sarà discussa la mozione di non gradimento nei confronti di Sergio Vetrella, assessore ai Trasporti della Regione Campania. Il documento è stato presentato, nei giorni scorsi dai gruppi del Consiglio regionale campano Pd, Pse e Cd che hanno firmato una mozione consiliare di sfiducia e non gradimento dell'azione politica della Giunta regionale in materia di trasporto pubblico locale e viabilità. Pietro Foglia, presidente del Consiglio regionale della Campania, comunicando all'aula la calendarizzazione della questione ha spiegato che, nei fatti, nel documento ''vengono accostate mozione di sfiducia e non gradimento'', ma la sfiducia ''può riguardare il presidente della Giunta regionale e non un assessore per il quale il Regolamento prevede il “non gradimento''. Ciò nonostante, ha fatto sapere Foglia, la mozione sarà calendarizzata entro il prossimo 2 luglio.

Lascia un Commento