Referendum Trivelle il 17 aprile, stabilito il calendario per le iniziative di propaganda

In attesa dell'avvio della campagna elettorale del Referendum sulle Trivelle, si è svolta a Roma una riunione operativa nella sede della Conferenza dei presidenti del Comitato Promotore durante la quale è stato approvato un piano d'azione per definire le date delle principali iniziative di propaganda sui diversi territori e programmate sino al 17 aprile, data del referendum popolare.

Tra il 4 e il 6 marzo nelle regioni referendarie, tra le quali Campania e Basilicata, verrà avviata ufficialmente la campagna elettorale con il coinvolgimento delle associazioni ambientaliste, delle rinnovabili, del commercio e del turismo. La mobilitazione vedrà il coinvolgimento diretto anche dei sindaci e dei presidenti dell'Anci e dei Consigli delle Autonomie Locali.

Il prossimo 17 aprile i cittadini di 9 regioni saranno chiamati ad esprimere il proprio parere sulla possibilità o meno di realizzare piattaforme di ricerca ed estrazione di idrocarburi.

Lascia un Commento