REFERENDUM – A Porta Rotese raccolte 900 firme

Sono state 970 le firme raccolte in sette giorni nel punto Porta Rotese di Salerno, dove è stato allestito un sito di raccolta firme per il referendum popolare abrogativo dell’attuale legge elettorale. "La risposta dei salernitani all’appuntamento referendario, ha sottolineato con soddisfazione il consigliere regionale Gianfranco Valiante, promotore dell’iniziativa (nella foto), è un chiaro e rinnovato segnale di grande adesione alle scelte della politica. Stiamo vivendo una straordinaria stagione di partecipazione che indica con chiarezza l’avvio di una nuova fase. E’ un voto che smentisce la politica delle poltrone e che sconfessa le idee su cui il governo nazionale fonda il proprio programma politico". "E’ una vittoria dei cittadini, continua Gianfranco Valiante, un Parlamento composto da nominati è un atto di ipocrisia nei confronti degli elettori. I salernitani sono andati a votare convinti, il che conferma ancora una volta come la partecipazione alla vita politica del paese e la volontà di incidere in scelte che riguardano tutti, rappresentino tratti forti dell’identità democratica della città".

Lascia un Commento