Reddito di cittadinanza, De Luca “non firmerò la convenzione per i navigator”

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ribadisce la sua contrarietà alla figura dei Navigator e parlando ieri a margine del Meeting di Rimini ha detto che non firmerà la convenzione con l’Anpal per l’assunzione dei navigator.

“Non l’abbiamo firmata, non la firmiamo. Non abbiamo capito a cosa serva, nessuno ci ha ancora spiegato a cosa serva”, queste le parole del governatore campano. 

Poi aggiunge che la Regione ha deciso di fare un’altra operazione: a settembre partirà il concorso per assumere a tempo indeterminato 650 dipendenti nei centri per l’impiego. “Questa mi pare – aggiunge De Luca – una cosa seria e lineare”. 

Ricordiamo che i giovani che in Campania hanno superato le prove per svolgere il compito di navigator, ovvero di tutor delle persone che hanno ricevuto il Reddito di Cittadinanza, sono circa 500.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento