Recuperare rifiuti in mare con le imbarcazioni da pesca, presentato progetto Remare

510 imbarcazioni da pesca attrezzate per recuperare rifiuti in mare. E’ l’obiettivo del progetto Remare, finanziano con Fondi Europei e coordinato dall’Area Marina Protetta di Punta Campanella, presentato nei giorni scorsi a Castellabate.

Le imbarcazioni partiranno da 15 porti per tre mesi su oltre 50mila ettari marini interessati, da Ischia alla Costiera, fino al Cilento.

L’obiettivo è raccogliere tonnellate di rifiuti dal mare ma anche sensibilizzare pescatori e cittadini.

Le imbarcazioni saranno attrezzate con bag per raccogliere i rifiuti “pescati” durante le attività quotidiane di pesca. Sarà fornito anche un kit per lo smaltimento. Una volta nel porto, i rifiuti saranno consegnati alle società di smaltimento dei rispettivi comuni interessati.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento