Record di brevetti per un’azienda salernitana che realizza macchine industriali per lavorazione frutta

Record di brevetti per un’azienda della provincia di Salerno che è una vera eccellenza del territorio, conosciuta nel mondo per le sue competenze.

Si tratta della CTI FoodTech, azienda di Montecorvino Pugliano che realizza macchine industriali per la lavorazione della frutta, ha tagliato quest’anno un traguardo record per una piccola e media impresa del Mezzogiorno: 96 brevetti depositati ed ottenuti in 20 Paesi del mondo.

Un risultato maturato nell’arco di circa 30 anni, in cui CTI FoodTech è riuscita a conquistare sempre più quote di mercato, installando oltre 600 macchine denocciolatrici di pesche in tutto il mondo, dall’America all’Oriente.

“Le nostre macchine – spiega l’ingegner Biagio Crescenzo – sono presenti in numerosi Paesi, dagli Stati Uniti e Sud America alla Cina, passando per Spagna, Italia, Grecia e Bulgaria, e lavorano ogni anno 6 miliardi di pesche”.

I circa 100 brevetti internazionali conseguiti sono la diretta conseguenza di questa continua ricerca al miglioramento e alla crescita.

Lascia un Commento