RAVENNA – 50enne di Maratea sabota i freni dell’auto dell’ex e la picchia. Arrestato

Ha sabotato i freni dell’auto dell’ex compagna e poi l’ha picchiata, l’ha fatta cadere arrivando a saltarle addosso a piedi pari dopo essersi arrampicato su un cancello. Lui è un 50enne di Maratea che ha deciso di punire così la sua ex per la fine della relazione. L’incredibile vicenda è avvenuta a Ravenna il mese scorso, ma martedì l’uomo è stato arrestato. Per la vittima quattro costole rotte e vari traumi per una prognosi iniziale di almeno 60 giorni. L’uomo deve rispondere di stalking, lesioni gravi, tentate lesioni, minacce aggravate e danneggiamenti. L’arrestato e la donna avevano convissuto per 7 anni, tra il 1996 e il 2003. Poi la fine della relazione. Già nel 2009 il cinquantenne era stato condannato dal Gup del Tribunale di Ravenna ad un anno e mezzo per maltrattamenti, danneggiamenti, lesioni e molestie sempre nei confronti della ex.

Una risposta

  1. stef 14/04/2011

Lascia un Commento