Ravello (SA) – La regione acquista Villa Episcopio

La regione Campania ha acquistato per 6 milioni di euro da un privato, Villa Episcopio a Ravello, allo scopo di trasformarla in un centro culturale, sede di grandi eventi e di incontri istituzionali. Il governatore Bassolino ha firmato inoltre un accordo per il recupero della villa, per 2milioni e 800mila euro, con il sindaco di Ravello, il parroco della parrocchia di Santa Maria Assunta, e i rappresentanti della soprintendenza di Salerno e Avellino e dell’ept di Salerno. Villa Episcopio è stata la dimora di Vittorio Emanuele e della regina Elena da febbraio a giugno del 1944; i ministri del primo governo di Unità nazionale del dopoguerra presentarono lì giuramento; e nel 1880 Wagner vi si stabilì per un breve periodo, trovando l’ispirazione per il secondo atto del Parsifal.

Lascia un Commento