Ravello – Finanziamento alla Fondazione. Brunetta contro il PD salernitano

È, oramai, guerra aperta tra Fondazione Ravello e il segretario provinciale del Pd, Nicola Landolfi. L’Ente, presieduto dall’ex ministro Renato Brunetta, ha preannunciato che dopo il botta e risposta a suon di Comunicati sul caso del finanziamento regionale di 4 milioni di euro per la fondazione ravello da lui presieduta, il caso potrebbe arrivare anche nelle aule di giustizia. Sarebbe già stato dato mandato ai legali dell’ente di mettere in campo ogni iniziativa per la tutela del buon nome della Fondazione, del suo prestigio internazionale, e di quello delle personalità che la rappresentano. Brunetta punta il dito contro Landolfi sottolineando che non si può impunemente definire “rapina a mano armata” la decisione di finanziare un’iniziativa che è fra le più antiche e apprezzate rassegne musicali del mondo. Sul caso è intervenuto anche l’assessore provinciale Adriano Bellacosa, che fa parte del Cda dell’Ente che ha sottolineato come le notizie sul finanziamento non siano corrette perché, tra l’altro si tratta di fondi europei e non regionali nell’ambito del Piano d’azione e coesione, con destinazione vincolata ad un progetto concertato, fra Regione e Governo, di promozione e valorizzazione culturale e turistica.

Lascia un Commento