Ravello (SA) – 5 mesi di spettacoli al Ravello Festival

Cinque mesi di spettacoli tra musica, danza, cinema, teatro, mostre e incontri letterari per la settima edizione del Festival di Ravello che si ripropone forte di 120 eventi caratterizzati dal leit motiv del coraggio, il tema ispiratore di questa edizione. Il prologo della manifestazione si è avuto sabato con l’inaugurazione della mostra fotografica “Cento scatti di coraggio”, frutto della collaborazione con l’Agenzia ANSA. La novità è l’articolazione in tre parti: un prologo appunto dal 25 aprile al 25 giugno, un corpo centrale, dal 26 giugno al 31 agosto e l’epilogo a settembre dall’1 al 27 per quello che si candida ad essere il festival più lungo d’Europa. La chiusura del festival poi, potrebbe coincidere con l’attesa apertura dell’auditorium di Ravello, la controversa opera progettata dall’architetto brasiliano Oscar Niemeyer che potrebbe vedere la luce il prossimo 25 settembre, forse con un concerto evento del maestro Riccardo Muti. L’apertura della struttura potrebbe consentire al Festival di allungare la propria stagione, anche se sulla sua gestione rimane vivace la polemica tra la Fondazione Ravello e l’amministrazione comunale.

Lascia un Commento