Ravello, pastore picchiato e pestato. E’ grave

Un pastore di 38 anni di Ravello è stato ricoverato in codice rosso al Ruggi di Salerno dopo una lite avvenuta questa mattina, intorno alle 9, nella località rurale di Sambuco.

L’uomo è stato aggredito, mentre stava portando al pascolo le sue pecore, da due pastori che lo avrebbero pestato e picchiato anche utilizzando corpi contundenti.

Sono stati alcuni abitanti della zona ad udire le urla e ad allertare i soccorsi.

L’uomo, sanguinante al volto e in diverse parti del corpo, presentava un trauma cranico, ecchimosi, escoriazioni e fratture multiple.

La lite sarebbe scaturita da screzi legati alle attività di pascolo sui Monti Lattari o per questioni legate al numero delle proprie pecore.

A darne notizia il sito ilvescovado.it

Lascia un Commento