Ravello in festa per i 103 anni di Giuseppina Granata

Spegne 103 candeline la signora Giuseppina Granata, che vive a Ravello. Un traguardo ambito che riguarda anche un’altra signora della Città della Musica, Nunziatina Palumbo, che è più grande della sua concittadina di sette mesi.

La signora festeggerà insieme ai suoi tre figli Vincenzo, Concetta e Antonio e ai suoi nipoti e pronipoti.

La signora Giuseppina, il cui vero nome è Maria Josè, è nata a Bruxelles il 15 maggio del 1914 da genitori ravellesi emigrati in Belgio. Con la sua famiglia rientrò in Italia poco dopo a causa dell’inizio del primo conflitto mondiale. Per tutta la vita, la festeggiata ha nutrito una profonda fede in Dio e nei Santi; è devota soprattutto a San Francesco e a Santa Chiara.

Ravello, insomma, può essere considerata cittadina di longevità al pari di altre zone della provincia di Salerno come il Cilento, ma nella famiglia non è l’unica, infatti suo fratello Giovanni ha raggiunto la stessa età, anche se è deceduto cinque anni fa.

Lascia un Commento