Ravello-Costa d’Amalfi non è tra le finaliste a Capitale della Cultura 2020

Ravello-Costa d’Amalfi non è tra i finalisti per il titolo Capitale italiana della Cultura 2020.

Oggi pomeriggio il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha annunciato le dieci città che si contenderanno l’ambito titolo. Si tratta di Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso.

Stop quindi alle altre 21 candidate che avevano preso parte al bando dello scorso maggio.

Il comitato promotore di “Ravello-Costa d’Amalfi 2020” ha commentato così l’esclusione “Ci abbiamo provato, con la consapevolezza di aver dato il massimo. Auguri alle dieci città finaliste e continui a vincere il migliore. Un grazie di cuore a quanti ci hanno creduto e hanno partecipato”.

Lascia un Commento