Ravello, cominciata la messa in sicurezza del costone di Castiglione

Sono cominciati nel primo pomeriggio di oggi i lavori, affidati alla ditta “Domina srl” di Ravello, per la bonifica e messa in sicurezza della parete rocciosa di Castiglione (foto Il Vescovado). Stamani, a margine della conferenza dei servizi svolta al Comune di Ravello, la firma del contratto, per un importo di circa 25mila euro.

Come racconta Il Vescovado, la ditta di rocciatori specializzati, non nuova ad interventi in Costiera, ha immediatamente aperto il cantiere cominciando con la pulitura del fronte che sovrasta la statale Amalfitana dalla vegetazione, così da poter effettuare un’ispezione più accurata delle condizioni della parete.

Immediatamente dopo si procederà al disgaggio dei piccoli corpi in bilico prima di eliminare i grossi massi in sospensione, a un’altezza di circa trenta metri.

I frammenti, poi verranno fatti scorrere verso il basso. Il lavoro si concluderà con il ripristino delle vecchie reti che hanno retto, evitando la tragedia. Sul fronte della viabilità al chilometro 31 dell’amalfitana, chiusa da giovedì scorso, si spera nel senso unico alternato già da metà della settimana prossima.

Lascia un Commento