Rapporto Comuni Rinnovabili Campania 2019, i dati di Legambiente

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sono 102 i comuni campani rinnovabili elettrici dove le fonti rinnovabili sono in grado di produrre più energia elettrica di quella consumata dalle famiglie residenti.

Una Campania baciata dal sole e attraversata dal vento che negli anni registra una costante crescita sia per quanto riguarda la produzione di energia che per la potenza installata, con un aumento di circa il 101% dal 2010 al 2018. Dal Rapporto Comuni rinnovabili Campania presentato da Legambiente emerge che oggi il 30% dei consumi complessivi di energia in Campania viene coperta da fonti rinnovabili, grazie agli oltre 31mila impianti diffusi sul territorio. Il solare fotovoltaico si conferma la tecnologia più diffusa in termini numerici, con più del 97% degli impianti, seguiti dall’eolico con quasi il 2% e da impianti idroelettrici e alimentati da biomasse. In pratica grazie al totale delle fonti rinnovabili presenti in Campania, in grado di produrre 5.053 GWh di energia elettrica, si potrebbero coprire i consumi delle province di Avellino e Caserta.

Entrando nel dettaglio del Rapporto di Legambiente, la maggior potenza da fonti rinnovabili installata è presente nel territorio della provincia di Avellino, seguita da Salerno e Benevento. In termini di produzione di energia è sempre la provincia di Avellino a fornire il maggior contributo da fonti rinnovabili, con eolico a giocare il ruolo da protagonista, seguita da Napoli, Benevento e Salerno.

La Campania nel complesso si conferma tra le prime 10 regioni italiane con la maggior potenza installata, dove il solare fotovoltaico è la tecnologia prevalente. Il Comune che presenta la maggiore potenza installata, rispetto al numero di abitanti, è Serre, in provincia di Salerno, seguito dal Comune di Sant’Andrea di Conza.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento