Rapinò un capotreno a Battipaglia, 22enne di Agropoli ai domiciliari

E’ stato messo ai domiciliari un 22enne pregiudicato di Agropoli che, il 4 ottobre scorso, ha rapinato un capotreno.

Approfittando della temporanea discesa del ferroviere per coordinare la fermata dell’Intercity nella stazione di Battipaglia, il pregiudicato si introdusse nello scompartimento riservato al personale di bordo appropriandosi di un borsello che conteneva, tra le altre cose, anche il tablet di servizio. Colto sul fatto dal ferroviere, fuggì via ma perse lo zaino che aveva in spalla.

Per recuperarlo ritornò sui suoi passi aggredendo fisicamente il ferroviere, per poi fuggire via. Grazie ad alcuni testimoni, il 22enne fu individuato e trovato in possesso anche di un coltello e di una chiave esagonale per l’apertura degli scompartimenti.

Oggi il Tribunale di Salerno ha emesso l’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei suoi confronti.

Lascia un Commento