Rapinavano le coppiette nell’Agro Nocerino. Arrestati due componenti della banda

L'incubo delle coppiette dell'agro nocerino è finito. I Carabinieri hanno arrestato il 35enne Maurizio Sessa e la 19enne S. I., entrambi paganesi. Le indagini hanno consentito di accertare la responsabilità dei due, in concorso con altre tre persone al momento denunciate, in ordine a 2 rapine commesse a Nocera Inferiore, 3 ad Angri ed 1 a Sant’Egidio del Monte Albino nel novembre 2014 e a rapine commesse a Nocera Inferiore e Angri nei primi mesi del 2015.
In base a quanto scoperto dagli investigatori, gli arrestati si appostavano nelle aree usate dalle giovani coppie per appartarsi e, approfittando dell’oscurità, piombavano sulle vittime facendosi consegnare, sotto minaccia di una pistola, denaro contante e smartphone
In un caso hanno anche rapinato l’auto Alfa Romeo Mito con le vittime a bordo costringendole a prelevare, ad un bancomat di Angri, la somma per essere liberate. Le attività investigative sono state avviate nel luglio 2015 dopo il sequestro a Pagani di una pistola Beretta calibro 7.65 completa di caricatore, guanti e maschere riconosciuti dalle vittime come quelli usati dai rapinatori.
Il 35enne è in carcere, la 19enne ai domiciliari 

Lascia un Commento