Rapinatore seriale per necessità arrestato a Salerno. Una riflessione a Radio Alfa

Ha destato scalpore l’arresto questa mattina di un 64enne, divenuto rapinatore seriale, spinto a delinquere per necessità economiche.

Il 64enne sotto la minaccia di una pistola si faceva consegnare da anziane signore monili ed oggetti in oro, per poi fuggire indisturbato. L'uomo, un tempo falegname, vive nell'assoluta indigenza ed è totalmente sconosciuto agli archivi della Polizia.

 

La condizione delle persone che hanno perso un lavoro ed in età avanzata peggiorano a seguito degli effetti della crisi.

Abbiamo voluto approfondire il tema con un esperto di politiche sociali, il responsabile del Piano di Zona S10, Antonio Florio

Riascoltalo QUI

Antonio Florio servizi sociali

Lascia un Commento