Rapina in piazza della Concordia a Salerno, arrestato 19enne

Un 19enne pregiudicato di origini egiziane è stato arrestato per i reati di rapina aggravata in concorso e lesioni personali.

Martedì scorso, in piazza della Concordia a Salerno, armato di coltello, assieme a tre complici ancora non identificati, si è fatto consegnare, dietro minaccia, da un 25enne e una 29enne della provincia di Avellino, una borsa con due telefoni cellulari e denaro.

Inoltre la ragazza, nel tentativo di fuggire via, è anche caduta procurandosi lesioni giudicate guaribili in sette giorni.

Grazie ai filmati del sistema di viedosorveglianza, ieri pomeriggio, su Corso Garibaldi, i Carabinieri hanno individuato e bloccato il 19enne rinchiuso ora nel carcere di Fuorni.

Lascia un Commento