Rapina in un supermercato a Pontecagnano Faiano, bottino di circa mille euro

E’ un salernitano di 36 anni il presunto autore della rapina messa a segno ieri pomeriggio al supermercato Decò di Pontecagnano Faiano, in Corso Italia. E’ stato fermato da agenti della Squadra Mobile della Questura di Salerno.

Gli agenti lo pedinavano da tempo e la sua auto ieri era stata notata a Pontecagnano. Poco dopo la notizia della rapina al supermercato dove ha fatto irruzione un malvivente, armato di pistola e con il viso coperto da casco. Si è fatto consegnare l’incasso per un ammontare di circa mille euro. 

Gli agenti si sono subito messi alla ricerca del sospettato intercettando poco dopo l’autovettura utilizzata per la rapina, che si stava dirigendo velocemente verso Salerno, riuscendo a bloccarla nel rione Mercatello di Salerno. L’uomo alla guida è stato fermato ed identificato. L’uomo, incensurato, è stato trovato in possesso della refurtiva della rapina appena consumata, mentre nell’autovettura è stata trovata una pistola “scacciacani” priva del tappo rosso e gli indumenti utilizzati per camuffarsi durante il colpo al market di Pontecagnano. Il 36enne è stato condotto alla casa circondariale di Salerno, in attesa del giudizio di convalida dell’arresto.

Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi per verificare se l’arrestato possa essere il responsabile di altre rapine consumate nelle scorse settimane a Salerno, Cava de’ Tirreni e Battipaglia.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento