Raid ai cimiteri, interviene il vescovo di Nocera Inferiore-Sarno

Il vescovo della Diocesi di Nocera Inferiore-Sarno, monsignor Giuseppe Giudice, interviene dopo gli atti vandalici che nelle ultime settimane sono stati compiuti da ignoti nei cimiteri di Pagani, Angri e nel vicino comune napoletano di Poggiomarino.

Per il vescovo si tratta di segnali da non sottovalutare perché – si legge in una nota – “l’oltraggio ai cimiteri dice di un grave disagio sociale, dove gente sprovveduta, fosse anche un piccolo numero, non si ferma più neanche dinanzi alla morte, spinta da bassi e malsani istinti e profitti”.

Poi l’invito alle famiglie e alle istituzioni a non abbassare la guardia, e “a ristabilire un patto educativo, attento soprattutto alle nuove generazioni, per ricucire la sfilacciatura del tessuto sociale”.

Lascia un Commento