Raggiunto accordo tra Società gestione Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi e organizzazioni sindacali

Raggiunto nel primissimo pomeriggio di oggi l'accordo tra la Società di gestione dell'Aeroporto Salerno – Costa d'Amalfi e le organizzazioni sindacali per riuscire ad abbattere il costo unitario del lavoro con l'obiettivo di raggiungere il pareggio di bilancio richiesto dal Governo.

I 27 dipendenti dello scalo lavoreranno con una riduzione giornaliera di orario del 25% a cui seguirà un taglio salariale che sarà compensato attraverso l'utilizzo dei contratti di solidarietà.

Per effetto di una integrazione dell'Inps, la riduzione dello stipendio sarà solo del 10%.

Le organizzazioni sindacali hanno fatto sapere di aver cercato fortemente un accordo con la Società di gestione allo scopo di mantenere i livelli occupazionali che per il momento e sicuramente nel prossimo futuro non saranno messi in discussione.

Questa manovra consentirà di trarre risparmi che serviranno a rimettere a posto i conti dello scalo e soprattutto è l'anticamera di un periodo in cui i dipendenti non lavoreranno per consentire di effettuare i lavori di potenziamento infrastrutturale accordati attraverso il finanziamento di 40 milioni contenuti nello Sblocca Italia di cui si attendono a breve i decreti attuativi

 

Tutti i dettagli da Carmen Incisivo QUI

servizio aeroporto

Lascia un Commento