Ragazzi ungheresi in vacanza a Capaccio-Paestum ospiti dell’Associazione Ernesto

Vacanza a Capaccio-Paestum per 20 ragazzi provenienti da case-famiglia e istituti ungheresi, organizzata dall’associazione onlus Ernesto, che si occupa di adozioni internazionali. I giovani, che resteranno in città fino a domani, sono ospiti presso il Villaggio Oasis, che li ha accolti in maniera gratuita.

I titolari della struttura alcuni anni fa hanno adottato tre bambini, due fratellini e una sorellina, proprio attraverso l’associazione Ernesto che ha anche una sede nel salernitano, a Nocera Inferiore. I fratellini grazie a loro sono ancora insieme e oggi sono diventati la loro famiglia.

I ragazzi ungheresi in vacanza a Capaccio-Paestum hanno un’età compresa tra i 9 e i 14 anni. Sono ragazzi che per situazioni familiari, burocratiche o per l’età, non sono più adottabili e vivono in istituti o sono affidati a famiglie.

L’associazione Ernesto è nata nel 2003. A fondarla è stata una coppia che dopo avere realizzato il sogno di diventare genitori attraverso un’adozione, ha voluto aiutare altri a realizzare lo stesso sogno.

Lascia un Commento