Raffaele Esposito eletto presidente Confesercenti Salerno. Ecco i suoi obiettivi

Raffaele Esposito è il nuovo presidente di Confesercenti Salerno.

L’elezione questa mattina all’unanimità durante l’assemblea elettiva provinciale dell’associazione di categoria che si è svolta presso il “Salone Genovesi” della Camera di Commercio di Salerno.

39 anni, cilentano, esperto in business plan per la programmazione comunitaria, già imprenditore balneare, ora è impegnato nel settore dei servizi come amministratore unico della AFC Confesercenti. Gestisce attività a carattere familiare nel comparto turistico dell’ospitalità e dei servizi.

Esposito ha già le idee molto chiare.

Dobbiamo puntare sulla concertazione a tutti i livelli, istituzionale, politico, economico, per la tutela del comparto imprenditoriale, associato e non, e portare avanti le buone pratiche mettendo Salerno al centro soprattutto per catalizzare, a livello turistico, tutto quello di buono si sta facendo sulla città capoluogo che deve essere l’attrattore principale per destagionalizzare le due costiere magnifiche che abbiamo nonché l’entroterra custode di uno straordinario patrimonio naturalistico e culturale da valorizzare sempre di più”. Queste le prime dichiarazioni del neopresidente Confesercenti Salerno.

Ad aprire i lavori è stato il direttore regionale Confesercenti Campania Pasquale Giglio che per un anno ha supervisionato, in qualità di commissario straordinario, l’attività dell’associazione sul territorio provinciale. Nel suo intervento ha sottolineato la necessità di “rilanciare il ruolo e la funzione degli esercizi di vicinato operanti nel centro delle città, nelle città turistiche.

Lascia un Commento