Raccordo SA-AV, dall’Anas la conferma del finanziamento del primo lotto

Si e’ svolta in Commissione Ambiente l’audizione del Presidente dell’ANAS, Gianni Armani sul Contratto di Programma dell’Anas 2016-2020, audizione che l’Onorevole salernitano, Tino Iannuzzi aveva sollecitato e proposto per avere un quadro preciso e aggiornato sui piani di investimento dell’Anas e sugli interventi ed i progetti giudicati prioritari.

Dall’audizione sono emerse notizie molto importanti e positive per la Campania e la provincia di Salerno. 

Il Piano, che ha una dotazione finanziaria complessiva di 23,4 miliardi di euro, destina al Mezzogiorno circa 12,9 miliardi di euro e la Campania è fra le Regioni che riceveranno maggiori finanziamenti, più di 1,7 miliardi di euro.

Fra le nuove opere finanziate rientrano il Raccordo Salerno-Avellino con l’assegnazione di 236 milioni di euro per il primo Lotto Fratte-Mercato San Severino, collegamento fondamentale fra le Autostrade A2 del Mediterraneo ed A30 Caserta-Roma; 307 milioni di euro per il completamento della Strada Statale 268 del Vesuvio, il cui tracciato termina nel comune di Angri, assicurandone il collegamento con l’Autostrada Salerno-Napoli.

Inoltre l’Anas giustamente ha assegnato  a livello nazionale 10,5 miliardi di euro,  circa il 45% dei fondi del Piano, ad interventi di manutenzione straordinaria, adeguamento e messa in sicurezza della rete esistente. Saranno così attribuiti circa  550 milioni di euro per lavori urgenti di manutenzione della rete stradale ed autostradale campana e salernitana, garantendo condizioni di necessaria sicurezza e di migliore ed adeguata fruibilità di diverse ed importanti arterie. 

Lascia un Commento