Raccolta tartufi nella fascia pinetata di Eboli, controlli e sanzioni

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Controlli da parte dei carabinieri nella fascia pinetata del Comune di Eboli per la tutela del patrimonio forestale e ambientale e il controllo della raccolta dei prodotti del sotto-bosco.

Alcune persone impegnate nella ricerca di tartufi freschi sono stati sanzionati per mancata autorizzazione alla raccolta. I tartufi “bianchetto” raccolti sono stati distrutti.

La ricerca e raccolta del tartufo sono disciplinati con norme precise. Occorre infatti il possesso di un tesserino, le attività di ricerca e raccolta devono avvenire senza arrecare danno alle tartufaie e con l’ausilio di un cane, le buche scavate devono essere ricoperte dopo aver estratto il tartufo e la raccolta può essere effettuata solo nei periodi stabiliti dal calendario pubblicato dalla Regione Campania.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp